Come creare un account Instagram per il tuo ristorante e attirare nuovi clienti

+1Share on Twitter

Nelle scorse settimane abbiamo visto come creare un account Facebook per il tuo ristorante e come creare un account Twitter per il tuo ristorante. Dopo aver presentato i due social network più famosi al mondo abbiamo però pensato di introdurti ad un nuovo canale sociale, acquistato (tra l’altro) dal colosso Facebook. Stiamo parlando di Instagram, un social network nato su iPhone come applicazione per la condivisione di fotografie.

Instagram ristoranti

Se inizialmente era popolato da poche persone, con il passare del tempo (e con l’acquisto da parte di Facebook), Instagram è diventato un luogo dove moltissimi brand pubblicizzano i propri prodotti e dove le dinamiche sono molto differenti (spesso in positivo) rispetto a Facebook stesso e a Twitter. Vediamo dunque in questo post come creare un account Instagram per il tuo ristorante e come muovere i primi passi all’interno di questo mondo.

Cosa è necessario per registrarsi ad Instagram?

Rispetto a Facebook e Twitter, Instagram è nato prima come applicazione per smartphone per poi “trasferirsi” (anche se non definitivamente) sul web, risultando accessibile anche da computer. Se quindi diciamo che non tutte le funzioni presenti sulle applicazioni mobili sono presenti anche nella versione web-app, diviene semplice intuire che per effettuare la registrazione è necessario possedere uno smartphone, sia esso un iPhone, un dispositivo con sistema operativo Android o Windows Phone.

Instagram ristoranti

Se vuoi quindi registrarti, hai bisogno di installare l’applicazione gratuita Instagram, che puoi trovare su App Store, Play Store e Windows Phone Store. Una volta installata l’app, avviala e troverai di fronte a te due tasti: uno per eseguire l’accesso, riservato ovviamente agli utenti già iscritti, e uno per avviare la registrazione.

Come registrarsi

Vediamo quindi brevemente come puoi registrarti al servizio per poter condividere i tuoi contenuti e quindi per catturare sempre più l’attenzione di potenziali clienti.

Premi sul pulsante “registrati” e compila il form che ti si pone davanti in ogni sua parte: puoi addirittura importare le tue informazioni da Facebook per impiegare meno tempo nella compilazione dei dati. Mi raccomando: scegli un nickname adeguato e che ti rappresenti, così come una bella immagine profilo (che puoi importare da Facebook o Twitter).

Instagram ristoranti

Una volta terminata questa procedura, premi su Avanti e Instagram ti consiglierà, sulla base dei tuoi amici di Facebook presenti su Instagram, chi seguire. Scegli se seguire una o più persone o addirittura tutte quelle presenti tramite l’apposito tasto. Premi quindi nuovamente Avanti. Verrai portato in una seconda schermata, dalla quale potrai vedere se i contatti presenti nella tua rubrica hanno a loro volta un account Instagram, tramite il quale potrai seguirli. Alla fine, l’applicazione ti proporrà una sua lista di account da seguire, che potrai ovviamente ignorare premendo su Fine senza selezionare alcun account.

Come preparare l’account appena creato

Una cosa molto interessante è la possibilità di condividere le proprie foto direttamente sulla Pagina Facebook del tuo ristorante, così come sull’account Twitter del tuo ristorante e questa è un’ottima opportunità, in quanto ti permette di salvare tempo e di fornire qualche altro tipo di materiale esclusivo e intrigante a chi ti segue.

Per fare questo, però, c’è la necessità di sistemare qualche impostazione. Vediamo quindi cosa bisogna fare.

Per prima cosa, tramite il piccolo menù che trovi in basso, che rappresenta le varie aree che compongono l’applicazione, spostati all’ultima voce, che rappresenta una sorta di “biglietto da visita”. Una volta effettuato l’accesso qui, in alto a destra appare una piccola icona che rappresenta l’accesso alle impostazioni. Premi sopra di essa. All’interno del nuovo menù, scorri fino alla voce “Impostazioni di condivisione” e premi su di essa per entrare ancora una volta in un nuovo menù.

Instagram ristoranti

Qui potrai accedere ai vari canali social a cui sei iscritto e che sono supportati da Instagram. I più famosi sono Facebook, Twitter, Tumblr, Flickr e Foursquare. Prendiamo come esempio l’impostazione del primo, che risulta il più noto e forse il più “complesso” da impostare: premi  sulla voce e, dal menù che ti viene ora mostrato scegli la voce “Condividi su”, che dovrebbe mostrarti a destra la scritta “Diario”. Se lasciassi così impostato, tutti i contenuti che pubblichi verrebbero riversati sul tuo account personale, mentre noi vogliamo portarli all’attenzione della fanpage del tuo ristorante. Seleziona quindi questa voce e, nella nuova pagina, scegli il nome della fanpage del tuo ristorante.

Torna quindi indietro fino alla pagina di impostazione dei social network e configura quelli di tuo interesse in maniera simile a quanto avvenuto per Facebook.

Nota: questa guida è stata basata sulla versione per iPhone dell’applicazione, per le applicazioni Android e Windows Phone, la disposizione dei tasti potrebbe leggermente variare, sebbene le modalità di esecuzione delle varie operazioni restino le medesime.

Crea una biografia interessante

Ultima cosa prima di essere ufficialmente pronto alla pubblicazione è la creazione di una biografia interessante da far vedere ai tuoi utenti chi sei e come possono rintracciarti.

Per farlo, tramite ancora una volta la schermata del profilo personale, che prima per comodità abbiamo paragonato al nostro biglietto da visita, seleiona la voce “Modifica il tuo profilo”, posta appena sotto il numero dei post, dei follower e delle persone che segui.

Instagram ristoranti

Dal nuovo menù puoi inserire il link al tuo sito personale o alla fanpage del tuo ristorante su Facebook/Twitter, così come una piccola bio. Proponi qualcosa che ti descriva al meglio e che sia accattivante e che invogli quindi gli utenti a premere sul link che rimanda al tuo sito per conoscere al meglio i servizi da te offerti.

Da dove posso accedere ad Instagram?

Ultima voce di questa piccola introduzione riguarda le possibilità di accesso ad Instagram. Come detto, Instagram è nata dapprima su smartphone per poi diventare anche un servizio web. Potrai quindi accedere al tuo profilo anche tramite il sito di Instagram, ma non potrai eseguire la condivisione di contenuti tramite lo stesso. Questa pratica è infatti riservata agli utenti che accedono tramite il proprio smartphone o tablet compatibili.

Instagram ristoranti

Questo è quanto per quel che riguarda l’introduzione al mondo di Instagram; rimani connesso con noi per ricevere ancora più informazioni nei prossimi capitoli di questa guida relativa ad uno tra i più famosi ed utilizzati social network fotografici presenti al momento sul web.

Se hai qualche dubbio o necessiti di supporto, non esitare a contattarci all’indirizzo sales@cibando.com

Related Posts

  • MIRY@LOVE@

    bravo