Salone Nazionale delle Sagre a Ferrara

+1Share on Twitter

Squilli di trombe per terza edizione del Salone Nazionale delle Sagre a Ferrara, dove la migliore tradizione eno-gastronomica italiana si offre all’assaggio del pubblico. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, il 13 e il 14 aprile 2013, il Quartiere fieristico di Ferrara torna a riempirsi dei sapori di oltre 100 sagre eno-gastronomiche provenienti da tutta la penisola: Emilia-Romagna, Veneto, Puglia, Sardegna, Valle d’Aosta, Umbria, Toscana, Campania e molte altre ancora.

Con un solo biglietto di ingresso, i visitatori potranno consumare liberamente i piatti di tutte le Sagre presenti al Salone, e trascorrere piacevolmente la giornata, grazie a un programma ricco di attrazioni, gare, dimostrazioni, convegni.

Il Salone offre:

  • specialità delle migliori tradizioni enogastronomiche del Paese
  • opportunità di marketing territoriale per gli operatori commerciali, culturali e del turismo, pubblici e privati
  • stand per la vendita dei prodotti
  • corsi e laboratori di cucina
  • incontri tematici con gli esperti del settore
  • spettacoli e giochi per i più piccoli

Qualche esempio di eventi “succulenti”? Sicuramente il Primo Gran Galà della Salama da sugo organizzato in collaborazione con l’Associazione Professionale Cuochi Italiani, per celebrare la salamina da sugo – da oltre cinque secoli regina incontrastata della gastronomia ferrarese. Altro interessante appuntamento è La sfoglia d’oro dove a tenere la scena saranno le mani sapienti e agguerrite delle “sfogline” delle Sagre, che si contenderanno il primo premio a colpi di mattarello.

Gli appassionati di danze potranno esibirsi al Gran Galà del Liscio, con le migliori orchestre e l’animazione del gruppo Musicallegria. A proposito di gruppi, da non mancare le esibizioni della Nomadi tribute band “Alinere” e del complesso “The Radio Luxembourg – Dalla Via Emilia al Beat”, entrambe previste per domenica 14. Inoltre ci saranno numerose aree dedicate alle due e quattro ruote, agli appassionati di camper, e anche di auto d’epoca; nonché si presterà molta attenzione agli hobby e ai bimbi, con gonfiabili ed esposizioni, tornei di calcio balilla e freccette.

Ma quello che più ci pare interessante è che al Salone Nazionale delle Sagre a Ferrara, verrà presentato ufficialmente il progetto di valorizzazione enogastronomica e turistica dei territori lambiti dal fiume Po, ideato da Ferrara Fiere Congressi, in collaborazione con le province che insistono sull’asta del “Grande Fiume”. I visitatori potranno lasciarsi coinvolgere in un allestimento scenico emozionale, scandito dalle tipicità legate al paesaggio, alla cucina e all’arte che rendono uniche le terre bagnate dal Po.

Tornando alla tavola, tema portante del Salone, le Sagre distribuiranno i propri manicaretti in quattro momenti ben precisi: nella giornata di sabato 13, dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 22:00; e la domenica, ancora dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 18:30 alle 21:00.

I biglietti d’ingresso – €12 intero, €10 ridotto, scaricabili dal sito www.salonedellesagre.it – consentono di gustare le proposte di tutti gli stand e dà libero accesso agli spazi e alle attività previsti nel programma. I bambini sotto i 10 anni entrano gratis.

Buone sagre e buon Cibando!

Tags: , , ,

Cerchi un ristorante? Scarica la nostra App Gratuita per iOS ed Android! Inoltre puoi seguirci su Facebook, Twitter oppure sottoscriverti al Feed RSS

Eleonora Baldwin

Ciao! Sono Eleonora, food blogger bilingue e apprendista fotografa, e collaboro con Cibando in veste di editor e inviata speciale. Ho scritto numerosi libri e guide su Roma e il mondo del buon mangiare, e contribuisco regolarmente con mie rubriche a blog e webzine di settore. Mi piace scoprire nuovi e interessanti ristoranti, esplorare le cucine del mondo, cucinare per le persone che amo, e soprattutto... mangiare!