Le migliori osterie fuori Piacenza

+1Share on Twitter

Esiste un luogo più conviviale delle osterie piacentine? Certo! Le osterie fuori Piacenza. Eh già, perché si fa sempre un gran parlare di come si mangi bene a Piacenza, di quanti bei locali ci siano a Piacenza, ma mai nessuno che spenda una parola sulle zone limitrofe, dove si mangia altrettanto bene, se non meglio, e allora ci abbiamo pensato noi di Cibando con un tour tra le migliori osterie fuori Piacenza.

da-faccini_castell'arquato_45Da Faccini

Impossibile non iniziare da un locale che ha fatto la storia, l’osteria Da Faccini, a Castel Arquato. In attività da più di ottant’anni, qui gentilezza, simpatia e alta qualità sono gli ingredienti principali che hanno fatto di questa osteria la Mecca di tutti i fedelissimi ai sapori piacentini. La cucina di Paola e Barbara è impareggiabile e se volete perdervi in un piatto che riassuma tutta la tradizione ordinate l’antipasto misto: un trionfo di salumi, tra cui il culatello, formaggi, porcini e peperoni.

caffè-grande_rivergaro_11Caffè Grande

Forse non è segnalato come un’osteria, ma la cucina tradizionale, la giovialità di staff e titolari e il caldo arredamento in legno delle sale ci ricordano tanto le vecchie locande per cui per noi il Caffè Grande di Rivergaro rientra nella categoria. Qui non servono tante descrizioni, solo la citazione di due piatti: l’involtino di coniglio con verdure, mandorle e tartufo, nei secondi, e lo zabaione di zibibbo con fragole. Basterebbero queste due proposte per mandarvi in estasi.

osteria-mathis_fiorenzuola-d'arda_13Osteria Mathis

L’Osteria Mathis, a Fiorenzula d’Arda, è davvero un locale a tutto tondo. Albergo, caffetteria, osteria e, perché no, offre anche un servizio di banqueting. Praticamente non esiste momento della giornata in cui non si possano celebrare le prelibatezze di questo locale che da più di cinquant’anni delizia i palati fiorenzuolani e non.

antica-osteria-della-pesa---relais-cascina-scottina_cadeo_15Antica Osteria della Pesa – Relais Cascina Scottina

L’Antica Osteria della Pesa, a Cadeo, cela dietro il nome un ambiente e una cucina, e proprio il caso di dirlo, squisitamente raffinati. Accanto ai piatti della tradizione viene proposta una cucina che definire creativa sarebbe riduttivo in un miscela di sapori che conferma l’autorevolezza del passato ed esalta l’avanguardia culinaria.

da-giovanni-a-cortina_alseno_17Da Giovanni a Cortina

Sempre in tema di “osterie blasonate”, terminiamo con il ristorante Da Giovanni a Cortina, ad Alseno, che aprì i battenti nel lontano 1919 proprio come osteria e, anche se molta acqua è passata sotto i ponti e il locale si è evoluto in un ristorante prestigioso, l’amore per i sapori autoctoni e l’ospitalità non è minimamente mutato. Tra proposte alla carta e menù degustazione, è la scelta è davvero ampia, ma se siete venuti fin qua per assaggiare i piatti della tradizione piacentina non si può rinunciare ai pisarëi e fasô o al salamino caldo in crema di funghi porcini e tartufo nero.

Buon Cibando!

 

Related Posts