Tutte le stelle della Guida Michelin 2013

+1Share on Twitter

Foto: Lorenza Fumelli

Come anticipato qualche giorno fa, i pronostici per la Guida Michelin 2013 si sono rivelati quasi tutti esatti.

A partire dalle 3 Stelle del Ristorante Piazza Duomo di Alba dello chef Enrico Crippa.

Lo storico ristorante Al Sorriso di Soriso retrocede invece da 3 a 2 Stelle.

I numeri complessivi della nuova Guida 2013 dicono: I Tre Stelle sono 7, i Due Stelle sono 39 e gli Una Stella sono 261, per un totale di 307.
17 sono le stelle soppresse.

Per le 2 Stelle 3 sono i nuovi bistellati italiani:

Emanuele Scarello del ristorante Agli Amici a Udine
Daniele e Lionello Cera dell’Antica Osteria Cera di Lughetto di Campagna Lupia (VE)
Sandro Serva del ristorante La Trota a Rivodutri (RI)

Mentre sono 25 i ristoranti che hanno ricevuto la prima Stella:

Antonio Borruso del ristorante Gimmy’s di Aprica (SO)
Bernard Fourier del ristorante Da Candida a Campione (CO)
Franco Cafarra del ristorante I Tigli a Lago a Como
Andrea Aprea del ristorante Vun a Milano
Marcello Trentin del ristorante Magorabin a Torino
Stefano Borra del ristorante VO a Torino
Ivano Mestriner del ristorante La Corte di Follina (TV)
Vinicio Tenni del ristorante Il Gallo Cedrone a Madonna di Campiglio (TN)
Lorenzo Cogo del ristorante El Coq a Marano Vicentino (VI)
Paola Budel del ristorante Venissa all’Isola di Mazzorbo (VE)
Armin Mairhofer del ristorante Anna Stuben a Ortisei (BZ)
Piergiorigo Siviero del ristorante Lazzaro 1915 a Pontelongo (PD)
Rosanna Marziale del ristorante Le Colonne a Caserta
Roy Caceres del ristorante Metamorfosi a Roma
Luciano Monosillo del ristorante Pipero al Rex a Roma
Fabio Ciervo del ristorante La Terrazza dell’Eden a Roma
Errico Recanati del ristorante Andreina a Loreto (AN)
Nicola Fossaceca del ristorante Al Metrò a San Salvo Marina (CH)
Salvatore Elefante del ristorante Il Riccio a Capri (NA)
Pasquale Palamaro del ristorante Indaco a Ischia (NA)
Giuseppe Sculli del ristorante Gambero Rosso a Marina di Gioiosa Jonica (RC)
Salvatore Bianco del ristorante Il Comandante a Napoli
Luigi Tramontano del ristorante Il Flauto di Pan del Villa Cimbrone a Ravello (NA)
Roberto Petza del ristorante S’Apposentu a Siddi (VS)
Il ristorante L’Accanto a Vico Equense

Passano da 2 a 1 Stella Michelin:

Taverna del Capitano a Marina di Cantone (NA)
Trussardi alla Scala a Milano

Perdono la Stella Michelin:

Antinè di Barbaresco
L’Ortica di Bedizzole
Vicolo Santa Lucia di Cattolica
Al Quarto di Cremona
Don Giovanni di Ferrara
Pier Bussetti al Castello di Govone a Govone
Il Melograno a Ischia
Schuman a Legnano
Quintessenza a Moniga del Garda
La Cantinella di Napoli
Johannes-Stube di Nova Levante
La Bastiglia di Spello
Enoteca Henri di Viareggio (LU)
Piccolo Principe di Viareggio (LU)

Buon Cibando!

Related Posts